"Denomino "olistico" il modo in cui propongo di digiunare, poiché esso si pone obiettivi globali. Si tratta di un digiuno integrato da altre pratiche e terapie costituendo, così nell’insieme, un qualcosa di unico, personalizzato, sinergico, composito ed inscindibile...

leggi tutto