Nutraceutica

Si racconta che un allievo, forse nell’antica Cina, avesse chiesto al proprio maestro
quali caratteristiche doveva avere un uomo saggio; a questa domanda, dopo
qualche attimo di riflessione, il maestro rispose che

“un uomo saggio è qualcuno il cui intestino crasso funziona molto bene”


Racconti

Introduzione

Le sostanze nutraceutiche, di solito, derivate dalle piante, dagli alimenti e da fonti microbiche sono basilari per la salutogenesi, la prevenzione e la cura. Esempi di nutraceutici sono gli aminoacidi essenziali, le  vitamine, i minerali, gli oligoelementi, gli acidi grassi polinsaturi, gli antiossidanti, i probiotici e i prebiotici e i complessi enzimatici.

I nutraceutici possono essere assunti direttamente dagli alimenti, ma poiché, in questi ultimi decenni, si è, spesso, costretti a una stile di vita eccessivamente stressante e ad assumere cibo molto povero dal punto di vista qualitativo è opportuno e realistico, il più delle volte, ricorrere agli integratori alimentari.

La loro funzione nella Psicoterapia Olistica Umanistica e nel Counseling Olistico Umanistico

Per comprendere il ruolo degli integratori alimentari nella Psicoterapia Olistica Umanistica e nel Counseling Olistico Umanistico utilizzo due metafore.

Immaginiamo un’automobile che debba effettuare un percorso; ammettiamo che si conosca l’itinerario, che il motore sia funzionante e che ci sia al volante un valente guidatore e un volenteroso copilota; tutti queste buone condizioni sarebbero, però, del tutto inutili se mancasse la benzina e/o qualsiasi altro tipo di energia propulsiva.

Gli integratori nutrizionali servono proprio a questo: fornire alla persona (spesso esaurita da anni di stress, di sovraffaticamento, di ansia, di depressione e di malnutrizione) la possibilità di una rivitalizzazione energetica che le permetta di stare meglio subito e di poter più agevolmente ed efficacemente viaggiare per le strade proposte dal percorso della Psicoterapia olistica e del Counseling Olistico.

Usando un’altra metafora, gli integratori alimentari possono essere  considerati anche dei fattori che nutrono un terreno che, contemporaneamente, disintossicato e depurato e attivato dai medicinali Omeopatici Omotossicologici e Fitoterapici, farà più agevolmente fruttare i semi piantati dalla Psicoterapia olistica o dal Counseling olistico.

L’integrazione nutrizionale da me prescritta

L’integrazione nutrizionale da me generalmente prescritta è costituta da nutrienti naturali provenienti da 30 diverse varietà di frutta, verdura e bacche e dall’alga Klamath. La Klamath è un alga che vive solo nell’omonimo lago dell’Oregon, un cibo dalle eccellenti proprietà: digeribile e nutriente. Ci sono, poi, specifici integratori che possono essere prescritti, in modo molto personalizzato, in seguito ai risultati del Mineralogramma.

N.B. Invito il lettore che avesse bisogno di ulteriori chiarimenti e approfondimenti a consultare le altre voci del menù di questo sito cliccando sulle parole evidenziate in blu e/o consultando la voce FAQ Domande Ricorrenti.

DOTT. MICHELE IANNELLI medico psicoterapeuta, specialista in psicologia clinica, omeopata e floriterapeuta
Via Pozzuoli 7  Studio interno b3  -  00182 ROMA (Metro San Giovanni)   Telefono 3386151031  Email: olopsi@libero.it

NUTRACEUTICA ultima modifica: 2018-05-22T12:38:27+00:00 da wp_9146355
Shares
Share This