Cibo spazzatura: effetto tossico di un epocale processo, repentino e violento, di scadimento nutrizionale

Per CIBO SPAZZATURA si intende l’insieme di quegli alimenti solidi e liquidi, contemporaneamente, poverissimi di principi nutrizionali preziosi (vitamine, minerali, oligoelementi, aminoacidi e acidi grassi essenziali, fattori antiossidanti e regolatori dei processi infiammatori) e, invece, infarciti di costituenti che minano le basi fondamentali della salute: zuccheri semplici, sale da cucina carboidrati, grassi idrogenati, esaltatori di sapidità, dolcificanti artificiali, metalli tossici, oli di pessima qualità, pesticidi, addensanti, conservanti, coloranti, farine raffinate etc.
Il cibo spazzatura è perciò del tutto inappropriato a un corretto funzionamento del metabolismo umano ed è, quindi, una rilevante concausa diretta e indiretta di ogni stato patologico attraverso l’instaurazione di infiammazione silente cronica, disbiosi e dipendenza.

Uno studio cinese sui camionisti

Uno studio condotto a Pechino dall’Institute of Psycology, che ha coinvolto 400 camionisti di una compagnia di trasporti cinese con molti anni di esperienza e con una massiccia percorrenza annua (tra 50 e 100 mila chilometri), ha dimostrato la correlazione tra maggior consumo di cibo spazzatura e aumento di fattori legati alla possibilità di una maggiore evenienza di incidenti stradali.
Ai camionisti reclutati per lo studio è stato richiesto di rispondere a una serie di accurati questionari riguardanti le abitudini alimentari, il comportamento alla guida e l’autovalutazione della stanchezza.
Dallo studio è emerso, in modo inconfutabile, che coloro i quali assumono cibi più sani rispetto a quelli che ingurgitano prevalentemente cibo spazzatura sono molto meno afflitti da una sensazione di stanchezza sia per durata che intensità.
Ovviamente, la stanchezza, a sua volta, è correlata a una diminuzione di fattori preziosissimi quando si è alla guida di un autoveicolo: la lucidità, la capacità di rispondere a imprevisti in modo repentino ed efficace, la prudenza etc.

Dott. Michele Iannelli
Medico psicoterapeuta, specialista in psicologia clinica, omeopata e floriterapeuta.
Membro della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee.

Via Pozzuoli 7  Studio interno B3 - 00182 ROMA (Metro San Giovanni) Telefono 3386151031 - Email: olopsi@libero.it

CIBO SPAZZATURA AL VOLANTE, PERICOLO COSTANTE ultima modifica: 2021-08-24T09:51:18+02:00 da Dott Michele Iannelli
Shares
Share This